Categoria: Massime

Trasferimento d’azienda e natura giuridica del rapporto di lavoro: recente intervento della Corte di Cassazione

Con sentenza del 6 febbraio 2006 n. 2455, la Corte di Cassazione ha escluso l’applicabilità del disposto dell’art. 2112 c.c. alle fattispecie in cui il trasferimento d’azienda consegua ad un provvedimento amministrativo, e non ad un atto di natura negoziale. Chiariscono, infatti, i Giudici di legittimità, che qualora un ente pubblico abbia, dapprima, direttamente gestito … Continua a leggere… Trasferimento d’azienda e natura giuridica del rapporto di lavoro: recente intervento della Corte di Cassazione

Ramo d’azienda: ammessa la frazionabilità ed il passaggio di alcuni dipendenti

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 6292 del 22 marzo 2006, ha statuito che un originario ramo d’azienda, deputato all’attività di assistenza nei confronti di altri rami, possa essere smembrato e i relativi contratti di lavoro dei dipendenti ceduti a un’altra impresa, senza che ciò impedisca l’applicazione dell’art. 2112 c.c. e con l’automatica prosecuzione … Continua a leggere… Ramo d’azienda: ammessa la frazionabilità ed il passaggio di alcuni dipendenti

Agenti commerciali: indennità in caso di cessazione del rapporto

La Corte di Giustizia Europea, con la sentenza C-465-04 del 23.3.2006, ha ritenuto non in linea con quanto stabilito dalla Direttiva 86/653/CEE il sistema di calcolo dell’indennità di fine rapporto prevista dagli accordi economici collettivi in caso di cessazione del rapporto degli agenti commerciali. La predetta sentenza, nel richiamare nuovamente l’attenzione sull’art. 1751 c.c., che … Continua a leggere… Agenti commerciali: indennità in caso di cessazione del rapporto

Corte di Giustizia Europea: divieto di monetizzazione delle ferie non godute

La Corte di Giustizia Europea, con sentenza C-124/05 del 6 aprile 2006, chiamata a interpretare l’art. 7 della Direttiva 93/104/CE sull’organizzazione dell’orario di lavoro, ha affermato che in costanza di rapporto di lavoro, il periodo minimo di ferie non godute nel corso dell’anno in cui maturano, non può essere sostituito dal pagamento di un’indennità negli … Continua a leggere… Corte di Giustizia Europea: divieto di monetizzazione delle ferie non godute

Decadenza dai benefici economici per il sostegno del reddito: recenti chiarimenti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Con circolare del 22 febbraio 2006, n. 5 il Ministero del Lavoro ha ribadito che, ai sensi dell’art. 1quinquies D.L. 5 ottobre 2004 n. 249 (conv., con modificazioni, nella L. 3 dicembre 2004 n. 291), decadono dai trattamenti previdenziali e da altre indennità o sussidi i lavoratori beneficiari di interventi di sostegno al reddito. In … Continua a leggere… Decadenza dai benefici economici per il sostegno del reddito: recenti chiarimenti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Decreto Legge 6 marzo 2006, n. 68: prorogato il termine per gli accordi di reimpiego per i lavoratori ultracinquantenni

È stato prorogato al 31 maggio 2006 il termine, originariamente fissato al 15 marzo 2006, per l’adesione, da parte delle imprese in crisi, al programma di reimpiego dei lavoratori che compiono cinquanta anni entro il 31 dicembre 2006 e che abbiano cessato la propria attività lavorativa. Entro la predetta data, pertanto, le imprese interessate potranno … Continua a leggere… Decreto Legge 6 marzo 2006, n. 68: prorogato il termine per gli accordi di reimpiego per i lavoratori ultracinquantenni

La giurisprudenza di merito si pronuncia sull’art. 2112 c.c., così come modificato dal D. Lgs. n. 276/2003

Il Tribunale di Torino, con sentenza n. 2756 del 4 luglio 2005, ha statuito che, ai fini dell’applicazione dell’art. 2112 c.c., come modificato dall’art. 32 del D.Lgs. n. 276/2003, pur continuando il ramo d’azienda ceduto ad essere inteso quale articolazione funzionalmente autonoma di un’attività economica organizzata, non è più richiesta la preesistenza dell’autonomia funzionale, potendo … Continua a leggere… La giurisprudenza di merito si pronuncia sull’art. 2112 c.c., così come modificato dal D. Lgs. n. 276/2003

Rilevanza dell’orario di lavoro in un contratto di lavoro a progetto

Con sentenza n. 1734 del 3 aprile 2006, il Consiglio di Stato, chiamato a pronunciarsi sulla legittimità della esclusione di una cooperativa sociale da una procedura di appalto pubblico ha, in via incidentale, preso posizione sulla possibilità di inserire un preciso orario di lavoro in un contratto di lavoro a progetto, stabilendo che alle parti … Continua a leggere… Rilevanza dell’orario di lavoro in un contratto di lavoro a progetto

Pubblico impiego: sospensione del procedimento disciplinare in pendenza di procedimento penale

Con sentenza del 3 ottobre 2005 n. 5243, la quinta sezione del Consiglio di Stato è intervenuta sull’interpretazione del disposto dell’art. 25, ottavo comma, del Ccnl del personale del comparto delle regioni e delle autonomie locali stipulato in data 6 luglio 1995, che prevedeva l’obbligo di sospensione, fino alla sentenza definitiva, del procedimento disciplinare avviato … Continua a leggere… Pubblico impiego: sospensione del procedimento disciplinare in pendenza di procedimento penale

Limiti alla garanzia di rimborso delle spese legali in favore dei dirigenti industriali

La Corte Cassazione di Cassazione, con la sentenza n. 5938 del 31.1.2006, ha stabilito che la garanzia prevista all’art. 15 del Ccnl Dirigenti di Aziende Industriali non possa estendersi sino a coprire le spese di un processo penale in cui un dirigente sia condannato, con sentenza passata in giudicato, per reati commessi, nell’esercizio delle funzioni … Continua a leggere… Limiti alla garanzia di rimborso delle spese legali in favore dei dirigenti industriali

Pagina 134 di 143« Prima...2040...133134135...140...Ultima »