Categoria: Massime

Lavoro accessorio: al via la sperimentazione dei voucher anche per le piccole realtà produttive

È iniziata, nel trevigiano, la fase sperimentale, concernente l’uso dei voucher, per i lavoratori che svolgono prestazioni presso le imprese familiari esercenti attività relative ai settori del commercio, del turismo e dei servizi, le quali sono state recentemente attratte, in forza dell’art. 1 bis, d.l. 14 marzo 2005 n. 35, nell’alveo dei soggetti autorizzati a … Continua a leggere… Lavoro accessorio: al via la sperimentazione dei voucher anche per le piccole realtà produttive

Conversione del permesso di studio in permesso di lavoro per gli stranieri soggiornanti in Italia

Con una nota del 27 marzo 2006, il Ministero del Lavoro ha chiarito che gli studenti stranieri soggiornanti in Italia per il conseguimento del diploma di laurea o della laurea specialistica possono chiedere di convertire il permesso di studio in permesso per motivi di lavoro anche al di fuori dei flussi di ingresso, qualora siano … Continua a leggere… Conversione del permesso di studio in permesso di lavoro per gli stranieri soggiornanti in Italia

INAIL e lavoro intermittente

L’INAIL, con la circolare n. 22 del 12 aprile 2006 ha fornito importanti indicazioni in ordine alla tutela contro gli infortuni del lavoratore intermittente, precisando, in particolare, le modalità di determinazione della base di calcolo da prendere in considerazione per l’erogazione dell’indennità per inabilità temporanea assoluta, per la quota di rendita diretta che indennizza le … Continua a leggere… INAIL e lavoro intermittente

Per l’INPS i periodi di inattività del part-timer verticale non sono indennizzabili

L’INPS, prendendo spunto dalla recente sentenza della Corte Costituzionale n. 121 del 24 marzo 2006, ha ribadito, con la circolare n. 55 del 13 aprile 2006, che i periodi di inattività in caso di lavoro a part-time di tipo verticale, scaturendo da una libera scelta negoziale del prestatore di lavoro, “non possono essere indennizzati né … Continua a leggere… Per l’INPS i periodi di inattività del part-timer verticale non sono indennizzabili

Trasferimento d’azienda e natura giuridica del rapporto di lavoro: recente intervento della Corte di Cassazione

Con sentenza del 6 febbraio 2006 n. 2455, la Corte di Cassazione ha escluso l’applicabilità del disposto dell’art. 2112 c.c. alle fattispecie in cui il trasferimento d’azienda consegua ad un provvedimento amministrativo, e non ad un atto di natura negoziale. Chiariscono, infatti, i Giudici di legittimità, che qualora un ente pubblico abbia, dapprima, direttamente gestito … Continua a leggere… Trasferimento d’azienda e natura giuridica del rapporto di lavoro: recente intervento della Corte di Cassazione

Ramo d’azienda: ammessa la frazionabilità ed il passaggio di alcuni dipendenti

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 6292 del 22 marzo 2006, ha statuito che un originario ramo d’azienda, deputato all’attività di assistenza nei confronti di altri rami, possa essere smembrato e i relativi contratti di lavoro dei dipendenti ceduti a un’altra impresa, senza che ciò impedisca l’applicazione dell’art. 2112 c.c. e con l’automatica prosecuzione … Continua a leggere… Ramo d’azienda: ammessa la frazionabilità ed il passaggio di alcuni dipendenti

Agenti commerciali: indennità in caso di cessazione del rapporto

La Corte di Giustizia Europea, con la sentenza C-465-04 del 23.3.2006, ha ritenuto non in linea con quanto stabilito dalla Direttiva 86/653/CEE il sistema di calcolo dell’indennità di fine rapporto prevista dagli accordi economici collettivi in caso di cessazione del rapporto degli agenti commerciali. La predetta sentenza, nel richiamare nuovamente l’attenzione sull’art. 1751 c.c., che … Continua a leggere… Agenti commerciali: indennità in caso di cessazione del rapporto

Corte di Giustizia Europea: divieto di monetizzazione delle ferie non godute

La Corte di Giustizia Europea, con sentenza C-124/05 del 6 aprile 2006, chiamata a interpretare l’art. 7 della Direttiva 93/104/CE sull’organizzazione dell’orario di lavoro, ha affermato che in costanza di rapporto di lavoro, il periodo minimo di ferie non godute nel corso dell’anno in cui maturano, non può essere sostituito dal pagamento di un’indennità negli … Continua a leggere… Corte di Giustizia Europea: divieto di monetizzazione delle ferie non godute

Decadenza dai benefici economici per il sostegno del reddito: recenti chiarimenti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Con circolare del 22 febbraio 2006, n. 5 il Ministero del Lavoro ha ribadito che, ai sensi dell’art. 1quinquies D.L. 5 ottobre 2004 n. 249 (conv., con modificazioni, nella L. 3 dicembre 2004 n. 291), decadono dai trattamenti previdenziali e da altre indennità o sussidi i lavoratori beneficiari di interventi di sostegno al reddito. In … Continua a leggere… Decadenza dai benefici economici per il sostegno del reddito: recenti chiarimenti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Decreto Legge 6 marzo 2006, n. 68: prorogato il termine per gli accordi di reimpiego per i lavoratori ultracinquantenni

È stato prorogato al 31 maggio 2006 il termine, originariamente fissato al 15 marzo 2006, per l’adesione, da parte delle imprese in crisi, al programma di reimpiego dei lavoratori che compiono cinquanta anni entro il 31 dicembre 2006 e che abbiano cessato la propria attività lavorativa. Entro la predetta data, pertanto, le imprese interessate potranno … Continua a leggere… Decreto Legge 6 marzo 2006, n. 68: prorogato il termine per gli accordi di reimpiego per i lavoratori ultracinquantenni

Pagina 125 di 134« Prima...2040...124125126...Ultima »